Erba, strade disastro   Slalom tra le buche
Ecco come è ridotto l’asfalto di viale Prealpi dopo la pioggia caduta nel corso della settimana (Foto by bartesaghi)

Erba, strade disastro

Slalom tra le buche

La pioggia, le basse temperature e il sale antigelo hanno fatto saltare anche le recenti riparazioni

Una settimana di pioggia e le strade erbesi sono impraticabili.

Dal centro alle frazioni, le buche non si contano: in Comune sono già arrivate numerose telefonate, ma si fatica a stare dietro alle emergenze. «Tra lunedì e martedì - annuncia l’assessore ai lavori pubblici Francesco Vanetti - gli operai della Azeta Costruzioni interverranno con l’asfalto a freddo nei punti più critici. I cittadini segnalino i casi particolari, molti sono già stati individuati dai nostri tecnici».

La pioggia non ha dato tregua da lunedì a sabato mattina e gran parte dei vecchi rattoppi si sono sbriciolati. «Abbiamo ricevuto numerose telefonate - conferma Vanetti - da parte di cittadini che lamentano buche e difficoltà a circolare in macchina. Nei giorni scorsi abbiamo ordinato l’asfalto a freddo, ma ovviamente non era possibile posarlo sotto la pioggia: gli operai della Azeta, la ditta incaricata delle manutenzioni ordinarie, gireranno la città tra lunedì e martedì per rattoppare le buche più insidiose».

Fare un elenco delle situazioni peggiori è molto difficile. Via Volta, via Fiume, piazza del Mercato e via Turati in centro città, via San Bernardino a Erba Alta, numerose strade di Arcellasco: si potrebbe continuare a lungo, per non parlare di viale Prealpi (il tratto della provinciale Lecco-Como che corre fra i confini del città) che presenta buche sia al centro della carreggiata che a lato strada, vere e proprie voragini che rischiano seriamente di danneggiare le automobili in transito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA