Fa il bagno nel lago a Como  Ma per ripescare gli occhiali   GUARDA IL VIDEO
Un frame del video girato dagli amici

Fa il bagno nel lago a Como

Ma per ripescare gli occhiali

GUARDA IL VIDEO

Un ragazzo di Appiano Gentile ha aiutato un amico

Si tuffa nel lago di Como per recuperare gli occhiali dell’amico. Protagonista del generoso e ardito gesto Davide Felice Tettamanzi – 16 anni, studente dell’Istituto alberghiero – figlio dell’assessore ai servizi sociali Luigia Bordoli.

«Mercoledì pomeriggio a Como all’inizio di viale Geno, mentre stavamo guardando il lago, a un mio compagno di scuola sono accidentalmente caduti in acqua gli occhiali da vista – racconta il giovane – Senza occhiali vedeva tutto sfocato. Abbiamo provato a chiamare il 112 per capire cosa potessimo fare, ma ci hanno risposto che non sarebbero potuti intervenire. Abbiamo chiesto al gestore di un bar se avesse un retino, o comunque un oggetto con cui provare a recuperare gli occhiali, ma non aveva nulla che potesse fare al caso».

A quel punto l’unica alternativa è stata il “fai da te”. Così il ragazzo si è calato in acqua e ha recuperato gli occhiali.

(Manuela Clerici)


© RIPRODUZIONE RISERVATA