Fermato con attrezzi da scasso  Denunciato un ungherese

Fermato con attrezzi da scasso

Denunciato un ungherese

Chiavi inglesi, cacciaviti, pinze, guanti e torce sia in auto che nascoste sotto a un materasso

L’altra sera una pattuglia della Polizia di frontiera al valico di Ponte Chiasso procedeva al controllo di una Renault targata Ungheria e con a bordo due cittadini provenienti da detta Nazione.

Ispezionando il veicolo gli agenti rinvenivano nel portabagagli numerosi arnesi da scasso quali chiavi inglesi, cacciaviti, chiavi a brugola, pinze, chiavi a cricchetto nonché guanti e torce. Accompagnati presso gli uffici della polizia di frontiera, si appurava inoltre che il conducente e titolare dell’auto, un 37enne, aveva precedenti per furto in Friuli, Svizzera ed Austria.

Gli ulteriori approfondimenti consentivano di appurare che il duo aveva preso alloggio in una struttura di Lanzo d’Intelvi, la cui stanza da loro occupata veniva perquisita. Sotto al materasso del 37enne la Polizia rinveniva altri arnesi ed in particolare trapani, chiavistelli con punta snodabile, cesoie e giravite. Tutto il materiale recuperato veniva sequestrato ed il 37enne denunciato per possesso di arnesi atti allo scasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA