Hashish nelle sigarette  Scoperto dal fiuto di Artù
Controlli serrati lungo la Regina da parte della Polstrada di Como sulla Regina (archivio)

Hashish nelle sigarette

Scoperto dal fiuto di Artù

Tremezzina: il cane della Finanza decisivo per smascherare la droga occultata da un uomo di 38 anni durante un controllo della Polstrada

L’esperienza investigativa degli agenti della Polstrada di Como unita all’infallibile fiuto di Artù, uno dei cani in forza alla Guardia di finanza, ha permesso di scovare dentro un pacchetto di sigarette, tre involucri contenenti 5,8 grammi tra hashish e marijuana, custoditi da un trentottenne residente a Tremezzina.

Si tratta del secondo sequestro di droga in pochi giorni effettuato lungo i Comuni che si affacciano sulla Regina dagli agenti della Polstrada, impegnati nei controlli previsti all’interno delle restrizioni anti-Covid. L’atteggiamento del trentottenne di Tremezzina - fermato all’imbocco della Regina - ha subito insospettito gli agenti, che hanno così chiesto l’intervento dell’unità cinofila della Guardia di finanza. E Artù in pochi istanti ha individuato all’interno del pacchetto di sigarette gli involucri contenenti hashish e marijuana. Per il trentottenne di Tremezzina - che in quel momento era in compagnia di tre amici - è scattata così la segnalazione al prefetto. Gli è stata ritirata anche la patente di guida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA