I soldi stavolta ci sono  «A Villa Candiani  un museo da Oscar»
Villa Candiani di Erba diventerà un importante polo culturale

I soldi stavolta ci sono

«A Villa Candiani

un museo da Oscar»

Erba: i fondi della Fondazione Cariplo hanno premiato

anche il progetto per la ristrutturazione dell’immobile

Quattro anni fa il progetto venne bocciato e i soldi della Fondazione Cariplo finirono tutti a Como. Questa volta l’aria è cambiata e la città di Erba può cantare vittoria.

Il progetto Make Como, coordinato da Lariofiere e presentato lo scorso anno al bando emblematico della fondazione, ha ottenuto 2,8 milioni di euro che comprendono almeno mezzo milione di euro per la riqualificazione di Villa Candiani. La struttura di via Crotto Rosa, chiusa da anni, ospiterà il museo dello scenografo Ezio Frigerio e un allestimento virtuale sulla storia del territorio erbese e del passaggio dalla civiltà contadina a quella industriale.

«Siamo soddisfatti - commenta il sindaco Veronica Airoldi - Avremo comunque almeno mezzo milione di euro da destinare alla nostra Villa Candiani. Grazie anche al maestro Frigerio e alla moglie Franca Squarciapino (premio Oscar come costumista), ndr diventerà un polo culturale di prim’ordine».

Il progetto prevede il restauro della villa ottocentesca, poi si procederà a realizzare un museo storico e interattivo sul passaggio del territorio erbese dalla società contadina alla società industriale, raccontando eventi di rilievo avvenuti a cavallo tra Otto e Novecento. «E poi - ricorda il primo cittadino - ci sarà un’esposizione permanente legata alla scenografia, con particolare riferimento alle opere donate al Comune del maestro Frigerio e dalla Squarciapino».


© RIPRODUZIONE RISERVATA