Le nostre montagne senza neve        Mai così poca dal 2007
L’ultima neve in quota, all’inizio dello scorso dicembre

Le nostre montagne senza neve

Mai così poca dal 2007

Oltre un mese di siccità - L’ultima nevicata anche a quote basse nel comasco risale all’8 dicembre scorso, quando sui quartieri “alti” della città caddero 10 centimetri di neve

Como

Se volete dilettarvi nei viaggi nel tempo, il sito della Nasa regala una meravigliosa opportunità: le immagini satellitari del passato. Immagini che la pagina social “geo observatory” ha tramutato in un video e in un post che parlano di uno degli inverni più secchi degli ultimi anni. E in effetti bisogna tornare al gennaio del 2007 per trovare le montagne comasche e lecchesi con così poco bianco. Dopotutto i dati delle centraline del Centro meteo lombardo parlano chiaro: nell’ultimo mese sulla nostra provincia sono “caduti” (si fa per dire) 10 millimetri di pioggia (pari a meno dell’1% di tutta l’acqua caduta nell’intero 2021, tanto per dare un’idea) e dall’inizio di dicembre quel dato non tocca i 35 millimetri.

Una situazione di siccità prolungata, destinata peraltro a durare probabilmente fino al termine del mese di gennaio (ma delle previsioni parliamo tra un momento).

L’ultima nevicata anche a quote basse nel comasco risale all’8 dicembre scorso, quando sui quartieri “alti” della città caddero 10 centimetri di neve. Poi è arrivato il caldo (con temperature record proprio nelle scorse settimane) soprattutto a quote alte e la neve è letteralmente scomparsa. Un anno prima, nel dicembre 2020, su Monte Olimpino (dove c’è una centralina del Centro Meteo Lombardo) caddero 37 centimetri di neve a distanza di meno di dieci giorni. E nelle settimane successive fece decisamente più freddo. Il risultato è visibile nell’immagine del satellite elaborata da “geo observatory” che mostra tutte le montagne che fanno da cornice al nostro lago abbondantemente innevate.

In ogni caso è da almeno nove anni che su Como non nevica in modo serio: l’inverno 2012-2013 portò tra dicembre e marzo oltre un metro di neve (sempre a Monte Olimpino).

Ora le previsioni. Niente pioggia almeno fino al prossimo weekend. In compenso, da qui a metà della settimana che si apre domani, tanta nebbia in pianura e freddo con massime anche sotto i sei gradi e minime fino a -6. L’ultima notte ha fatto segnare -3 gradi in città (Camerlata e Monte Olimpino) e -6,6 gradi (la temperatura più bassa in provincia) a Bulgarograsso. Ieri la massima in convalle non ha superato i 7 gradi, meglio nella fascia di cintura con punte poco sotto i 13 gradi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA