Malore mentre è nell’orto  Salvo dopo notte al freddo
Un momento della difficile operazione di soccorso del pensionato

Malore mentre è nell’orto

Salvo dopo notte al freddo

Veleso: brutta avventura per un pensionato di 84 anni, rimasto all’addiaccio

Ritrovato dopo quasi 24 ore da un vicino e trasportato in elicottero a Lecco

Ha avuto un malore, forse legato alla patologia di cui soffre, o forse è caduto troppo bruscamente. In ogni caso, impossibilitato a muoversi e a lanciare l’allarme, ha trascorso tutta la notte all’addiaccio nell’orto -in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso e dell’ambulanza. Il lieto fine nella mattinata di ieri, a quasi 24 ore di distanza, con il trasporto in elicottero e la constatazione che le sue condizioni, nonostante tutto, non sono gravi.

Comunque una brutta disavventura per un uomo di 84 anni di Veleso, Giancarlo Zerboni, che ora si trova all’Ospedale Manzoni di Lecco, comunque non in pericolo di vita. All’arrivo dei soccorsi l’uomo era ovviamente disidratato e con un importante calo glicemico. E’ stato un altro pensionato, che ha un appezzamento vicino, a notare nella mattinata di ieri l’uomo riverso a terra, dando l’allarme. Sul posto è intervenuta l’ambulanza della Sos di Canzo distaccamento di Nesso e l’elisoccorso da Como. Nonostante la temperatura piuttosto rigida e l’impossibilità di bere, il pensionato ha dimostrato una grande tempra. (Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA