Morta nel suo letto da due giorni  Trovata dall’amica che le fa visita
Sul posto la Croce Rossa di Montorfano (Archivio)

Morta nel suo letto da due giorni

Trovata dall’amica che le fa visita

Montorfano: la donna aveva 44 anni. Nessun segno di violenza

Dramma in una palazzina di via Brianza: una donna di 44 anni, di origini ucraine, è stata trovata morta all’interno del suo appartamento ieri nel primo pomeriggio. Secondo i primi accertamenti effettuati, il decesso sembra sia avvenuto per cause naturali. Gli investigatori non hanno infatti rinvenuto alcun segno di effrazione sulla porta e anche il cadavere non aveva segni di violenza.

A trovare il cadavere della donna è stata un’amica che ieri era andata a farle visita. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’amica - una volta entrata in casa perchè non aveva ottenuto risposta - ha trovato la donna nel suo letto, ormai morta. E’ scattato immediatamente l’allarme e sul posto sono intervenute un’automedica e un’ambulanza della vicina Croce Rossa di Montorfano. I medici però hanno immediatamente constatato che la donna era senza vita da parecchio tempo: il corpo infatti presentava evidenti segni da rigor mortis. La donna viveva sola, aveva già problemi di salute ed era in carico ai servizi sociali del Comune di Montorfano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA