Proserpio, agente ferito nel blitz antidroga
Caccia agli spacciatori nei boschi

Tensione ieri mattina quando la polizia ha fatto irruzione in una casa in via Puecher. Due stranieri sono stati arrestati, mentre altri due sono riusciti a fuggire nei boschi della zona

Proserpio, agente ferito nel blitz antidroga Caccia agli spacciatori nei boschi
Gli agenti della Polizia di Stato impegnati nelle ricerche dei fuggitivi

Mattinata agitata in pieno centro paese ieri dalle 8 circa, tra via Puecher e piazza Brenna.

Una retata della polizia in un’abitazione in via Puecher nei confronti di una banda di spacciatori di nazionalità marocchina ha registrato momenti di tensione, infatti pare che tre dei quattro malviventi siano scappati in mutande e scalzi da un lucernario sul tetto facendo perdere in un primo momento le loro tracce nei boschi. Nel tentativo di bloccargli la fuga, appunto dal lucernario, un’agente di polizia di 55 anni è caduto riportando un trauma alla schiena ed è stato portato in ambulanza in codice giallo all’Ospedale Sant’Anna. Ad ora sono agli arresti due dei quattro extracomunitari, quello fermato immediatamente e uno bloccato poi successivamente durante la fuga nel bosco. I malviventi sono scappati dai tetti per poi fuggire nei boschi.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 14 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}