Turate, 4 coltellate per la strada Arrestato per tentato omicidio

Turate, 4 coltellate per la strada
Arrestato per tentato omicidio

L’aggressione nella notte, i carabinieri hanno individuato il presunto colpevole nel giro di breve tempo

I militari della Stazione Carabinieri di Turate, nel corso delle prime ore del mattino, hanno arrestato un cittadino albanese classe 1981, irregolare sul territorio dello Stato, in Italia senza fissa dimora, responsabile dei reati di tentato omicidio e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Nel corso della nottata, i militari della Stazione Carabinieri di Turate, infatti, sono intervenuti a seguito del ferimento, avvenuto in strada in via Roma, nei confronti di un connazionale dell’autore, un uomo di 36 anni, anche lui senza fissa dimora e irregolare.

Le immediate indagini condotte dai militari operanti hanno consentito di appurare che la vittima, poco prima, era stata accoltellata con quattro fendenti alla gola e al torace con un coltello. Ascoltati i testimoni, orientate tutte le proprie conoscenze in ragione delle descrizioni fornite, i militari hanno proceduto a perquisire casa del presunto colpevole (sulla base di forti sospetti), dove hanno trovato il reo con ancora indosso indumenti compatibili con la citata descrizione fornita, nonché ancora intrisi di sangue. L’uomo è stato dichiarato in stato di fermo, indiziato del delitto di tentato omicidio.

La vittima, dopo i soccorsi del 118, è stata trasportata presso l’ospedale di Legnano dove è tutt’ora ricoverata in prognosi riservata.

Il fermato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Como, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’interrogatorio di convalida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA