Uggiate, droga nel garage  Cinque giovani in cella
Un posto di controllo della Guardia di finanza di Olgiate Comasco

Uggiate, droga nel garage

Cinque giovani in cella

Avevano 5 kg di marijuana e un borsone con 14mila euro

Sono di Uggiate, Albiolo, Cassina Rizzardi e Veniano

Insospettabili. E giovanissimi. Cinque ragazzi residenti nell’Olgiatese sono finiti in carcere dopo che i finanzieri della compagnia di Olgiate Comasco li hanno sorpresi, all’interno del garage di uno di loro, con ben cinque chili di marijuana e 14mila euro in contanti stipati in un borsone. Un altro chilo scarso di droga è stato sequestrato a casa di uno dei cinque indagati. Si è tramutata in un blitz con risvolti clamorosi l’intuizione di un paio di pattuglie delle fiamme gialle di Olgiate Comasco.

I cinque finiti in carcere con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacenti ai fini dello sono di Uggiate Trevano, 22 anni; di Cassina Rizzardi 33 e 24 anni, di Veniano, 24 anni e di Albiolo, 18 anni.

L’arresto risale alla serata di lunedì. Tutto inizia quando i finanzieri, all’altezza del cimitero di Uggiate Trevano, intercettano due auto - una Fiat Tipo e una Renault Clio - sfrecciare a velocità sostenuta, una attaccata all’altra. La pattuglia, in borghese, decide di seguire le auto. E gli spostamenti successivi aumentano i sospetti degli inquirenti: l’improvviso stop in un parcheggio, la ripartenza di un’auto quasi fosse impegnata in esplorazione, il ritorno allo stesso parcheggio e ancora le due vetture che riprendono a forte velocità la strada. Fino ad arrivare a casa di uno dei ragazzi arrestati a Uggiate Trevano.

Ed è a questo punto che gli uomini delle fiamme gialle di Olgiate, dopo aver chiesto rinforzi, decidono di intervenire. All’interno del garage - la cui saracinesca era stata parzialmente abbassata sempre per cercare di oscurare la vista dalla strada - gli inquirenti vedono immediatamente un borsone con all’interno dei sacchi di cellophane. Tutti contenenti marijuana. Alla fine, pesati in caserma, i sacchi sono risultati superiori ai cinque chili (quasi 5,4 kg complessivamente). In un’altra borse, poi, c’erano contanti per 14mila euro.

A questo punto, con l’ausilio del cani antidroga del gruppo di Ponte Chiasso, sono state perquisite le case di tutti i giovani trovati nel garage. Nell’abitazione di Uggiate Trevano sono stati sequestrati altri 9 etti abbondanti di marijuana. A notte inoltrata i cinque sono stati tutti quanti accompagnati al Bassone.

Oggi, alla presenza dei loro avvocati i cinque ragazzi saranno interrogati dal giudice delle indagini preliminari per l’udienza di convalida dell’arresto. .


© RIPRODUZIONE RISERVATA