Lunedì 10 Giugno 2013

Azienda agricola

finisce in cenere

L’intervento dei vigili del fuoco
(Foto by (bartesaghi))

Oltre 100mila euro di danni, stima decisamente prudente, per un incendio dovuto probabilmente ad un cortocircuito che ha portato via tutto il ricovero attrezzi di un’azienda agricola, rovinando anche la vicina struttura. Distrutti completamente dalle fiamme due trattori, uno nuovo dal valore di 80mila euro, un rimorchio, un verricello e diversi altri attrezzi.

Una giornata decisamente sfortunata per Giuliano Vanini, proprietario dei mezzi. Verso mezzogiorno ha riportato il trattore nella rimessa e poi verso l’una e mezza ha visto quanto acquistato con tanta fatica e lavoro andare in fumo.

Leggi il servizio completo su La Provincia in edicola oggi

© riproduzione riservata