Domenica 02 Giugno 2013

Due milioni per il San Primo

Le Sciovie cercano nuovi soci

Si apre la stagione estiva al San Primo: ideale per passeggiate e discese in bici

Due milioni di euro per rilanciare gli impianti sciistici con la neve artificiale e la riapertura della pista ritenuta il simbolo dell’area: il “Tera biota”.

Questo il sogno della San Primo srl la società che gestisce gli impianti. Giuseppe Tomba, amministratore della società cerca dei soci che lo realizzino. Una ricerca difficile. Ma un intervento deciso farebbe fare il salto di qualità alle sciovie. Soprattutto l’innevamento artificiale consentirebbe di guardare con minore preoccupazione al meteo che in questi primi anni non ha certo aiutato il San Primo.

Leggo il servizio completo su La Provincia in edicola oggi

© riproduzione riservata