Venerdì 01 Giugno 2012

Cercoband, ecco la sfida
per salire sulla "Curiera"

di Alessio Brunialti

Il concorso Cercoband ha cambiato pelle diverse volte da quando è nato: l'ultima edizione avrà inizio questa sera alle ore 20 nel parco di San Martino dove verrà alloggiata la "Curiera della musica" dove si sfideranno i primi quattro finalisti. Si tratta di Soul Addicted, Sovrana, Laura Battello e Last Minute.
La prossima sfida a quattro è prevista tra una settimana esatta, vale a dire venerdì 8 giugno. Il primo classificato, gruppo o solista, avrà la possibilità di esibirsi al primo evento organizzato con la "Curiera della musica", la realizzazione di un video clip, la registrazione di tre brani nello studio al San Martino e cinque accessi gratuiti alla sala prove. Il secondo classificato potrà incidere tre brani e avere cinque accessi gratuiti e il terzo potrà fruire dei cinque ingressi omaggio. La manifestazione è giunta alla quinta edizione rinnovandosi costantemente: l'unica certezza è la voglia delle band nostrane di farsi ascoltare. Sabato scorso nelle vie di Como c'è stato un flash mob che ha impegnato numerosi musicisti, non solo rock, per evidenziare come lo spazio dedicato alla musica (e ai giovani in generale) in città sia latitante.
Mentre la nuova amministrazione si insedia, iniziative come quella di stasera possono essere utili per fare il punto sulla situazione. Delle band presenti, i Soul Addicted avevano già partecipato in passato e anche Sovrana e Last Minute calcano da qualche tempo i (pochi) palchi a disposizione nel comasco.
La manifestazione, in passato, ha permesso a formazioni come i Lactis Fever, poi distribuiti anche a livello nazionale, o più recentemente Il Rebus, di farsi conoscere dalla critica e da un pubblico più ampio della ristretta cerchia di amici. La formula scelta quest'anno prevede la sfida diretta approfittando della "Curiera" allestita e attrezzata come un palcoscenico mobile e scegliendo come scenario il parco di San Martino: all'interno del complesso dell'ex Ospedale psichiatrico cittadino sono state allestite le due sale prova.

v.fisogni

© riproduzione riservata