Mercoledì 01 Agosto 2012

Tappeto rosso a Locarno
La Rampling fa la madrina

Si inaugura la sera del 1° agosto il Festival del cinema di Locarno, tradizionale appuntamento elvetico con i più interessanti cineasti internazionali. La rassegna, al 65° anno, come Cannes, avrà come madrina l'attrice francese Charlotte Rampling, che riceverà l'Excellence Howard, vinto lo scorso anno da Isabelle Huppert. In Piazza grande verrà proiettato, in prima mondiale, il film inglese "The Sweeney", presenti il regista Nick Love e l'attore Ray Winstone.
Ma ecco le informazioni di servizio per chi dedisera seguire il Festival.
Costa 15 franchi svizzeri il biglietto per ciascuna delle proiezioni diurne che si succedono nelle molteplici sale del Festival di Locarno. In Piazza grande, di sera, il prezzo del biglietto varia secondo il numero di film in programma: 32 franchi in caso di doppia proiezione, altrimenti 22; c'è anche la possibilità di assistere al solo secondo film della sera al costo di 15 franchi. Il Festival offre inoltre un abbonamento sotto forma di tessera giornaliera: costa 42 franchi (47 se sono due i film in Piazza grande) e consente l'accesso a tutte le proiezioni. Le Ferrovie svizzere, infine, organizzano combinazioni viaggio-biglietto dalle stazioni ticinesi a Locarno. <+sigla_bc>B. Mar.

v.fisogni

© riproduzione riservata