A Nesso con Le Primavere: il video della passeggiata
Sulle orme di Leonardo alla scoperta dell’orrido di Nesso: una foto della passeggiata creativa del 25 maggio 2019 (Foto by foto Paolo Ortelli)

A Nesso con Le Primavere: il video della passeggiata

Il regista Davide Comelli ha seguito il percorso alla scoperta dell’orrido descritto da Leonardo da Vinci e che a 500 anni dalla morte del genio torna ad essere un punto di riferimento per la promozione dei paesaggi lariani nel mondo. Per vedere il video cliccate qui

Qualcosa resterà sicuramente de “Le Primavere” de “La Provincia” edizione 2019. Oltre alle emozioni e alle informazioni ricevute durante gli incontri e gli spettacoli, rimarrà anche qualche traccia concreta sul territorio comasco e lecchese per seguire le impronte lasciate da Leonardo da Vinci, personaggio che, nel 500° della morte, ha ispirato l’intero programma di quest’anno sul tema dell’invenzione. In particolare l’orrido di Nesso, da lui descritto nel foglio 573b recto del Codice Atlantico, torna ad essere un luogo iconico del Lario: pulito e illuminato dal Comune di Nesso, “inaugurato” con la passeggiata creativa de “Le Primavere” “Per una grandissima fessura di monte” dello scorso 25 maggio, diffuso su Wikipedia grazie all’editathon che si è tenuta a Nesso sempre nell’ambito del festival de “La Provincia”, e ora anche mostrato attraverso un video che il regista Davide Comelli ha realizzato proprio in occasione della passeggiata di maggio, curata dall’associazione Sentiero dei Sogni e guidata da Pietro Berra, con interventi storici, letterari e musicali di Cristiana Gambotti, Franco Pagani, Catrin Vimercati, Marco Belcastro e Francesco Macciò. Comelli, vidoemaker milanese a usa volta colpito dalla bellezza di Nesso dove ha da poco scelto di trasferirsi a vivere, ha alle spalle 20 anni di carriera come regista e montatore, durante i quali ha collaborato con professionisti e brand importanti, come Gabriele Salvatores, Ricky Tognazzi, Trussardi e Armani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA