«Albavilla, ladri senza pietà  Hanno preso la statua  della mia bimba morta»
La tomba come l’ha trovata la mamma della bambina

«Albavilla, ladri senza pietà

Hanno preso la statua

della mia bimba morta»

Rubato un angelo che ricordava Syria

Il papà: «Non riesco a immaginare un simile gesto»

La mamma sconvolta fa denuncia ai carabinieri

C’era un angioletto che dormiva su un fianco, appoggiato su una pietra con il braccio sotto alla testa.

Era l’angioletto che vegliava sulla tomba di Syria Angelica Valenti morta il 31 ottobre 2009 appena nata.

L’altro ieri l’angioletto c’era. Ieri non c’era più. I ladri hanno portato via una statua che peserà almeno 20 chili, come dice Daniele Valenti, il papà della piccola che lancia un appello. spero che ce la restituiscano.

L’angioletto rubato

L’angioletto rubato


© RIPRODUZIONE RISERVATA