Arrivano da Napoli  per curare i giardini di Erba
Il Comune di Erba spenderà un milione di euro per occuparsi del verde pubblico (Foto by foto archivio)

Arrivano da Napoli

per curare i giardini di Erba

Bando da un milione. Nessuna azienda locale ha vinto la gara

Arriveranno da Napoli per curare gli alberi e i giardini di Erba. La Provincia di Como ha concluso le procedure di gara per l’affidamento della manutenzione ordinaria del verde cittadino, un appalto del valore complessivo di 990.490 euro suddiviso in tre lotti: la fetta più grande della torta è stata aggiudicata a un’azienda di Melito di Napoli, del resto si occuperanno due aziende di Valbrembo (in provincia di Bergamo) e Morazzone (in provincia di Varese).

Il mega appalto per la manutenzione del verde era molto atteso dagli erbesi. I vecchi contratti sono scaduti mesi fa e tra la primavera e l’estate la città si è trasformata in una giungla: in Comune erano arrivate molte lamentele a fronte di aiuole strabordanti di erbacce, parchi pubblici trasformati in una giungla, piante infestanti sul ciglio delle strade e sui marciapiedi, alberi pericolanti.

Nelle scorse settimane l’amministrazione ha cercato di correre ai ripari e la situazione è effettivamente migliorata: le emergenze sono state tutte risolte, ma per avere un regolare servizio di manutenzione non resta che aspettare l’arrivo in città delle nuove aziende che si sono aggiudicate l’appalto gestito direttamente dalla Provincia di Como.

Fatti due conti, la manutenzione ordinaria del verde costerà complessivamente ai contribuenti erbesi 247.622 euro all’anno per i prossimi quattro anni. Fino alla fine del 2022, insomma, non dovrebbero più riproporsi i problemi registrati la scorsa estate, soprattutto tra i mesi di maggio e giugno, quando la crescita esponenziale delle piante - sulle strade, nei parchi, sui marciapiedi -raggiunse davvero la soglia di guardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA