Cracovia-Erba missione compiuta  Applausi alla fiaccolata di Arcellasco
I tedofori prima della partenza per Erba (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cracovia-Erba missione compiuta

Applausi alla fiaccolata di Arcellasco

I 49 tedofori hanno percorso 1.410 chilometri

Si è conclusa nel migliore di modi l’impresa dei 49 tedofori che hanno percorso 1410 chilometri da Cracovia a Erba per la 25ma edizione della fiaccolata della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Arcellasco.

L’arrivo della fiaccolata ad Arcellasco

L’arrivo della fiaccolata ad Arcellasco
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Partiti a metà agosto a bordo di 8 camper e con al seguito sei volontario del Lariosoccorso i fedeli che hanno partecipato all’impresa hanno portato con successo il loro obiettivo, in tempo per partecipare alla messa delle 10.30 di domenica 26 agosto nella chiesa di Arcellasco. I 49 partecipanti hanno corso una media di 10 chilometri a piedi a testa e di circa 20 in bicicletta, divisi su due gruppi che si alternavano in turni di giorno e di notte.

Con la fiaccola accesa sulle strade di casa

Con la fiaccola accesa sulle strade di casa
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Tra le esperienze più emozionanti prima dell’inizio della fiaccolata la visita al campo di concentramento di Auschwitz e alla casa museo di Giovanni Paolo II a Wadowice oltre alla visita al santuario della Madonna Nera di Czestochowa.

L’arrivo alla chiesa di Arcellasco, in tempo per la messa

L’arrivo alla chiesa di Arcellasco, in tempo per la messa
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Don Claudio Frigerio accende il braciere con la fiaccola partita da Cracovia

Don Claudio Frigerio accende il braciere con la fiaccola partita da Cracovia
(Foto by Stefano Bartesaghi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA