Erba, addio a Filippini   Radioamatore e socio del Cai
Remo Filippini aveva 92 anni

Erba, addio a Filippini

Radioamatore e socio del Cai

Scampò al mitragliamento del 30 gennaio 1944. Nel 1970 comunicò via radio con re Hussein di Giordania

Se ne è andato ieri pomeriggio a 92 anni Remo Filippini, storico socio del Cai di Erba, appassionato di montagna, uno dei primi radioamatori internazionali della zona.

Radiotecnico, aveva lavorato all’Alfa Romeo, per poi mettersi in proprio a Erba. Qui aveva sviluppato una delle sue grandi passioni, quella legata alla comunicazione radio su lunghe distanze. «Nel ’67 presi la patente internazionale e la licenza per poter fare i collegamenti. Sopra al tetto alzai un traliccio di 9 metri con le antenne - raccontava in un’intervista fatta qualche anno fa per il quotidiano “La Provincia” - E cominciai a collegarmi con tutti i continenti. Posso dire di aver aiutato tante persone, di essere stato anche molto utile, soprattutto raggiungendo persone in difficoltà».

E aggiungeva: «Per il Comune di Erba ho tenuto i collegamenti con Teora, in Irpinia, nei mesi del terremoto. Ho aiutato La Nostra Famiglia impegnata nella costruzione di un ospedale a Juba in Sudan».

Una volta addirittura parlò con re Hussein di Giordania.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 24 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA