I cocktail migliori d’Italia a Erba  Grazie a due studenti del Romagnosi
Luca Songia, Manuela Paredi e il professor Angelo Giangreco (Foto by Meneghel)

I cocktail migliori d’Italia a Erba

Grazie a due studenti del Romagnosi

Luca e Manuela si sono assicurati il primo premio alla gara nazionale dei bartender. Il professor Giangreco: «Si chiude al meglio un anno di grandi successi dei nostri ragazzi»

I cocktail migliori d’Italia? Sono made in Erba. L’Istituto Romagnosi - rappresentato da due alunni del corso di enogastronomia e accoglienza turistica - ha conquistato in Liguria il primo premio all’Iba Drink 2016, il concorso promosso dall’Associazione Italiana Bartender & Mixologist riservato agli istituti alberghieri nazionali.

Gli studenti Luca Songia e Manuela Paredi hanno gareggiato contro i ragazzi di altre 17 scuole, provenienti da 15 città italiane. Quest’anno l’Iba Drink, giunto alla quarta edizione, è stato ospitato dallo splendido borgo ligure di Portovenere. Qui Songia e Paredi, iscritti alla terza S (indirizzo sala-bar) del corso di enogastronomia, sono arrivati in compagnia del professore Angelo Giangreco, che li ha allenati per mesi in vista della prova che si è tenuta lo scorso fine settimana.

Songia si è classificato primo per la miglior tecnica nella preparazione dei cocktail, con un risultato di 98 su 100, mentre Paredi è arrivata seconda nella prova teorica, con un risultato di 38 su 40. I due risultati sommati hanno garantito la vittoria finale all’Istituto Romagnosi, la scuola - adesso si può dire - che forma i migliori barman a livello nazionale.

«Sono molto soddisfatto per i risultati dei miei ragazzi - dice il professor Giangreco, reduce dalla trasferta ligure - perché questa vittoria chiude un anno pieno di successi per i nostri studenti. Negli ultimi mesi, nel corso di diverse prove, il Romagnosi ha dimostrato più volte un elevato livello qualitativo delle competenze professionali acquisite dai propri alunni».

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA