Incontro sulla sicurezza a Caslino  Ma intanto i ladri fanno sette colpi
Via Parini, tra le zone prese di mira dai ladri (Foto by Bartesaghi)

Incontro sulla sicurezza a Caslino

Ma intanto i ladri fanno sette colpi

La beffa: giovedì è stata la giornata nera dei furti. Tutto è avvenuto mentre gli amministratori discutevano con i carabinieri sulle telecamere

Mentre gli amministratori di Caslino erano dai carabinieri per parlare di sicurezza e videosorveglianza, in poco più di due ore in paese si sono registrati sette furti tra tentati e compiuti. Coincidenza davvero singolare quella dello scorso 30 dicembre, quando il piccolo centro ha visto un’escalation di visite dei ladri.

Diverse le vie e le piazze toccate: via Parini, Sant’Ambrogio, Cadorna e San Calogero, piazza Invernizzi e Mazzini. Alla fine il bottino è di poche centinaia di euro in contanti e alcuni preziosi, in totale si parla di circa mille euro.

«Noi amministratori eravamo ad Asso dai carabinieri per affrontare proprio l’argomento furti, volevamo capire come intervenire con la videosorveglianza e ricevere dei consigli su come muoverci – spiega il sindaco di Caslino d’Erba Marcello Pontiggia -. Proprio in contemporanea siamo stati avvertiti di questi colpi messi a segno».

Difficile fare l’elenco di quanto accaduto: «In totale sono sette i colpi tentati o riusciti. Tutti a partire dalle 17,30 in diverse zone del paese, fino alle 19,30 circa. Sembra incredibile pensare alla frequenza con cui i ladri si sono mossi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA