Montorfano, riecco le campane  I fedeli ammirano un secolo di storia
Le operazioni per scaricare le campane

Montorfano, riecco le campane

I fedeli ammirano un secolo di storia

I tre storici manufatti sono tornati ieri e messi nel piazzale per mostrare i decori

Una giornata di sole, anticipo di primavera, ha baciato ieri il ritorno delle campane in paese.

Montorfano ha riaccolto,  poco dopo le 15 di ieri, le sue tre campane storiche, che martedì della scorsa settimana erano state calate dal campanile della parrocchia per metterle in sicurezza e sottoporle a manutenzione straordinaria.

Le tre campane, quelle più piccole delle cinque della torre campanaria di San Giovanni evangelista, sono le più antiche ed erano montate sul campanile da oltre cent’anni. Avevano superato anche il pericolo della requisizione bellica durante la Seconda Guerra Mondiale. Ieri sono tornate in paese e per tutto il weekend saranno posizionate nel cortile della canonica, sulla sinistra della chiesa parrocchiale di Piazza Roma. Un’occasione unica per vedere le decorazioni e la manifattura delle campane, che per anni i fedeli hanno sentito, ma non hanno mai visto da vicino. Il valore, non tanto economico, ma affettivo e storico di queste tre campane, è davvero enorme: sono le campane che hanno annunciato la Liberazione alla fine dell’ultimo conflitto mondiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA