Nuova rotonda a Orsenigo  La Madonnina sarà spostata
L’incrocio con via don Berra e piazza del Filatoio: a sinistra la Madonnina che dovrà essere spostata

Nuova rotonda a Orsenigo

La Madonnina sarà spostata

L’incrocio tra piazza Filatoio e via don Berra è pericoloso: troppi corrono e verrà messo in sicurezza. La cappellina del 1947 sarà ricollocata nelle vicinanze

Al via i lavori per la realizzazione di una nuova rotonda tra Piazza del Filatoio e via don Paolo Berra a Orsenigo. La giunta di Mario Chiavenna, mette quindi mano alla viabilità e punta su una maggiore sicurezza nel cuore del paese.

Curiosità correlata alle opere in corso sarà lo spostamento della cappellina mariana in ricordo della “Peregrinatio Mariae” del 1947, che verrà rimossa dalla sua posizione originaria e riposizionata una decina di metri più a valle.

Lo spostamento della statua della Madonna e della piccola cappellina ricorda simpaticamente la famosa scena della Madonnina del Borghetto di uno dei celeberrimi film di Don Camillo e Peppone: lì veniva narrato uno scontro epico tra i comunisti di Peppone, che volevano rimuovere la cappellina della Madonna per realizzare nuove case popolari, e l’indomito don Camillo.

Anni diversi, clima totalmente differente e favore unanime invece a Orsenigo: in nome della sicurezza stradale l’effigie mariana può ben spostarsi di qualche metro e potrà comunque sempre vigilare sul paese e sulla nuova rotonda.

L’incrocio, dove si intersecano via don Berra, via don Gnocchi, via Baragiola e via Simone da Orsenigo, è diventato sempre più pericoloso. La rotonda e la messa in sicurezza dell’accesso e dell’uscita dalla piazza, permetterà il rallentamento del traffico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA