Stufa accesa, poi il fuoco  Famiglia con due bimbi  sfollata a Valbrona
La casa completamente distrutta dalle fiamme

Stufa accesa, poi il fuoco

Famiglia con due bimbi

sfollata a Valbrona

Il forte vento ha alimentato le fiamme nonostante l’impegno dei vigili del fuoco

Una vecchia casa su due piani in centro Maisano è andata completamente distrutta per un incendio ieri pomeriggio che ha impegnato i vigili del fuoco di Canzo, Erba e Como. Fortunatamente gli occupanti, una famiglia con due figli, non erano presenti in quel momento, attorno alle 14,30, e il celere lavoro dei vigili del fuoco ha impedito l’incendio si propagasse alle abitazioni vicine o alla vegetazione.

Presenti anche delle bombole del gas. Purtroppo per la casa c’è poco da fare: tetto distrutto, serramenti ed impianti completamente bruciati soprattutto per i due piani alti. L’edificio è inagibile, la famiglia di Davide Binda che era in affitto nello stabile ha trovato per ora un’altra sistemazione.

Da quello che si è potuto capire all’interno era accesa una stufa a legna e da qui, non si ha idea se dal tetto o dall’interno, si è propagato l’incendio. La famigliola non era in casa in quel momento.

«


© RIPRODUZIONE RISERVATA