A 98 anni incontra Papa Francesco  «È stata l’emozione più grande»
Marcellino Beltracchini con Papa Francesco

A 98 anni incontra Papa Francesco

«È stata l’emozione più grande»

Marcellino Beltracchini ha fondato la casa di riposo ed è stato presidente del corpo musicale

E’ stata in assoluto l’emozione più grande, quella di incontrare e fare due chiacchiere con il Papa. Marcellino Beltracchini, persona tanto umile quanto importante, è salito nei giorni scorsi su un Frecciarossa alla volta della capitale e giovedì, in piazza San Pietro ha potuto incontrare Papa Francesco.

Un momento che ha vissuto intensamente e che rimarrà scolpito nella memoria e nel cuore di questo inossidabile donghese di intelligenza sopraffina e di una saggezza ineguagliabile. «Tutto è partito dalle due ragazze del paese impegnate nel sociale, che hanno pensato di accompagnare mio padre dal Papa – dice la figlia Pierisa – . L’ho sentito per telefono pimpante, per nulla stanco: per un credente come lui, insomma, l’incontro con il Santo Padre è stato il coronamento di tanti anni vissuti con intensa fede. Ringrazio davvero Raffaella e Mary per il bel gesto nei confronti di papà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA