Argegno, la frana sulla Regina  Serviranno nuovi interventi   GUARDA IL VIDEO
La frana ad Argegno è avvenuta dopo il violento acquazzone che si è scatenato ieri mattina dopo le 11

Argegno, la frana sulla Regina

Serviranno nuovi interventi

GUARDA IL VIDEO

La strada riaperta attorno alle 21 solo a senso unico alternato. Crollo nello stesso punto di due anni fa: andrà rimosso ancora del materiale

Un’altra giornata da incubo sulla Regina, chiusa al traffico ieri da mezzogiorno a sera inoltrata per uno smottamento che ha coinvolto un valletto a meno di cinquanta metri dal confine con Colonno (zona Camogge), lo stesso che il 6 maggio di due anni fa aveva già causato la chiusura per quattro giorni della statale. La strada è stata riaperta a senso unico alternato, regolato da semaforo, attorno alle 21.

La notizia - che ha trovato conferma in serata - è anche un’altra e cioè che la statale dovrà rimanere chiusa a orari stabiliti per almeno altri due giorni, ad oggi da concordare (salvi gli orari dei pendolari), per consentire la rimozione dei circa 150 metri cubi di materiale che stanno a monte del valletto, ben visibili della ricognizione aerea effettuata nel pomeriggio dall’Anas con l’ausilio di un drone.

Tre pagine dedicate al maltempo sul quotidiano La Provincia in edicola sabato 26 settembre 2020

(Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA