Bellagio, fuma in camera  Allarme antincendio in hotel
Bellagio piena di turisti (Foto archivio Gandola)

Bellagio, fuma in camera

Allarme antincendio in hotel

I clienti che stavano dormendo costretti a scendere in cortile

Il fumo fa male. Anche al fegato. Ne sanno qualcosa i clienti dell’Albergo Da Silvio, uno dei più noti della perla del Lario, costretti a una sveglia imprevista molto prima dell’alba per colpa di un fumatore che ha fatto scattare il sistema di allarme antincendio. È accaduto intorno alle 4.50 quando un cliente, evidentemente insonne e con una grande voglia, ha acceso una sigaretta in camera. Il sistema di rilevamento dei fumi ha fatto perfettamente il suo dovere ed è scattato l’allarme. I circa quaranta clienti che stavano dormendo sono stati costretti a una sveglia repentina, lasciando le camere e riversandosi in cortile.

Questione di pochi minuti, naturalmente. Giusto il tempo per capire che non c’era stato alcun incendio e che si poteva tranquillamente, si fa per dire, riprendere il sonno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA