Caos sulla Statale Regina  I movieri già da domani
Uno dei pullman turistici rimasti intrappolati venerdì mattina

Caos sulla Statale Regina

I movieri già da domani

Tremezzina: dopo il venerdì nero, il “Consorzio Concerto” e i Comuni hanno riattivato gli osservatori del traffico. Entreranno in servizio a partire dalle 7 alle strettoie di Colonno, Sala Comacina e Spurano

Dunque, si parte. O, meglio, si riparte. Domani alle 7 in punto gli osservatori del traffico torneranno a presidiare le strettoie del Centro lago nei tre punti caldi (per antonomasia) di questo trafficatissimo tratto di statale Regina: Colonno (al confine con Sala Comacina), l’imbocco della strettoia di Sala Comacina (provenendo da Spurano di Ossuccio) e il tratto tra Ospedaletto e Spurano di Ossuccio.

Con uno scatto degno del miglior centometrista - dopo il vorticoso giro di telefonate sull’asse Comune-polizia locale-Provincia-Consorzio Concerto, a seguito anche delle quattro ore di paralisi totale del traffico tra Colonno e Lenno, venerdì mattina - il Consorzio Concerto ha riunito uomini e mezzi in meno di ventiquattro ore per far ripartire da domani l’operazione “osservatori del traffico”.

I movieri saranno operativi sino al 31 ottobre dalle 7 alle 11 e dalle 15 alle 19, da lunedì a venerdì. Tutto come prima dunque, con tre osservatori per turno (mattino e pomeriggio) - sotto la supervisione del coordinatore Marco Iavazzo - chiamati ad evitare incroci pericolosi tra mezzi pesanti e pullman turistici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA