Caso di scabbia alla primaria  «Situazione sotto controllo»
Uno scorcio della mensa della nuova scuola

Caso di scabbia alla primaria

«Situazione sotto controllo»

Tremezzina: la dirigente scolastica scrive ai genitori dopo la segnalazione dell’Ats Montagna

Un caso di scabbia - una malattia della cute, contagiosa, dovuta ad un acaro - si è verificato in una delle tre classi prime della scuola primaria di Tremezzina, classi che hanno sede nel nuovo polo scolastico di Ossuccio. La conferma è arrivata ieri, anche se sin dalla segnalazione da parte dell’Ats della Montagna, l’istituto comprensivo della Tremezzina si è subito attivato per mettere in pratica i protocolli previsti da simili patologie.

La dirigente scolastica Valeria Cornelio ha subito informato di quanto stava accadendo - con una lettera - i genitori degli alunni che frequentano le classi prime della primaria, confermando che la segnalazione è giunta dall’Ats della Montagna. «La situazione è completamente sotto controllo - conferma -Non c’è alcun tipo di allarme né tantomeno è il caso di creare allarmismi». La bonifica è stata subito eseguita.

Solo nell’ultimo mese e mezzo, nelle scuole del Comasco, si sono verificati ben tre casi di scabbia: due a Mariano Comense e uno a Turate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA