Clooney diventerà papà  «I gemelli concepiti qui,  Laglio porta fortuna»
Villa Oleandra di proprietà dell'attore George Clooney (Foto by Pozzoni Carlo)

Clooney diventerà papà

«I gemelli concepiti qui,

Laglio porta fortuna»

Il messaggio del sindaco dopo le indiscrezioni: «Nasceranno a marzo, i conti sono presto fatti»

Non è elegante fare di conto davanti ad una maternità, sia pure di “lusso” come quella di Amal, la moglie angolibanese di George Clooney. Ma non c’è dubbio che l’annunciata paternità dell’attore americano classe 1961 sia destinata a dare un ulteriore rilancio di notorietà a Laglio, il paese che l’ha accolto a Villa Oleandra e che se lo coccola (ricambiato) dall’ormai lontano 2002.

La notizia, lanciata l’altro giorno dai siti di tutto il mondo, racconta che George e Amal aspettano due gemelli e che il lieto evento è atteso per marzo. Il che significa, se il calendario non è un’opinione, che il concepimento risalirebbe all’estate dello scorso anno, quando la coppia più glamour del lago era di stanza a Laglio. Due nuovi laghée, se vogliamo banalizzare...

A lanciare il gossip di tutti i gossip – almeno per i comaschi – è stato il quotidiano libanese The Daily Star citando una fonte vicina alla famiglia di Amal a Beirut.

Il più felice, manco a dirlo, è Roberto Pozzi, il sindaco di Laglio che deve all’arrivo dell’attore la notorietà planetaria di cui gode il suo paese e l’intera riviera. Puntuale come sempre ieri mattina sono arrivate le sue congratulazioni. Con tanto di messaggio beneaugurante: «Gli eredi potrebbero essere stati concepiti in quel di Laglio durante il loro soggiorno estivo dello scorso anno… Se così fosse, ancora una volta, Laglio avrebbe portato fortuna al nostro cittadino onorario. Comunque sia non possiamo che inviare a George e Amal i migliori auguri da parte di tutta la comunità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA