Coca e 8mila euro in contanti  Arresti a Valsolda e Carlazzo
La cocaina e i contanti sequestrati dai carabinieri di Como a un uomo di Valsolda di 47 anni e un giovane di Carlazzo di 25 anni

Coca e 8mila euro in contanti

Arresti a Valsolda e Carlazzo

Ancora droga dopo il movimentato episodio di sabato a Dongo

I due di 47 e 25 anni fermati in auto dai carabinieri a Montano Lucino

Quegli 850 euro in contanti che avevano con sé ha insospettito i carabinieri che li avevano fermati per controlli. Ma addosso e sull’auto non c’era nulla di sospetto, se non il nervosismo dei due occupanti della vettura. Da qui la decisione di estendere la perquisizione anche alle case, dove sono saltati fuori tantissimi altri contanti e, soprattutto, diversi grammi di cocaina.

Dopo l’inseguimento sulla Regina e l’arresto di due pusher considerati tra i referenti dello spaccio di droga nei boschi dell’altolago, nuovo blitz dei carabinieri a carico di due sospetti spacciatori di sostanze stupefacenti: un uomo di 47 anni di Carlazzo e un giovane di 25 anni nato a Gravedona e residente a Valsolda. Entrambi sono stati arrestati e portati in cella nella mattinata di ieri.

Tutti i dettagli su “La Provincia” di giovedì 13 febbraio 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA