Colonno, l’attesa è finita
La Regina riapre al traffico

Il via libera alle 17 di martedì 5 aprile

Colonno, l’attesa è finita La Regina riapre al traffico
La nuova statale Regina con il new jersey vista dal cimitero di Colonno

La statale Regina riapre martedì 5 aprile alle 17 nei due sensi di marcia in quel di Colonno dopo 127 giorni di chiusura totale al traffico, inclusa l’ultima settimana di stop alla viabilità, ufficializzata a sorpresa da Anas in apertura dei lavori del Tavolo di Coordinamento sulla variante del 23 marzo.

La statale, grazie anche all’imponente muro a lago completato in 110 giorni, sarà dunque interamente percorribile (è bene rimarcarlo), con i 30 all’ora in vigore nella zona del cantiere, garantendo così una pacifica (si spera) convivenza tra lavori e viabilità ordinaria.

In mattinata sarà formalizzata da Anas l’ordinanza di riapertura, mentre anche lunedì 4 - come nel fine settimana - si è lavorato a ritmi serrati per completare le opere propedeutiche alla riapertura.

Prova ne sia che ben si notavano i rocciatori sopra l’imbocco nord del salto di montone (o galleria di svincolo) impegnati nell’ancoraggio tramite reti ad hoc dell’ultima porzione di parete. L’apertura al traffico sarà preceduta alle 14 da un sopralluogo al cantiere dell’assessore regionale Claudia Maria Terzi.

Anas ha fatto sapere che «sono stati ultimati gli interventi integrativi di consolidamento e disgaggio del versante posto a monte dell’innesto sud della variante», mentre - come anticipato - «le restanti attività, indispensabili alla riapertura al traffico della statale, sono ormai in fase di completamento».

(Marco Palumbo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}