Croce Rossa, aperto il cantiere  La Valle Intelvi sarà più sicura
Il cantiere per la realizzazione della nuova sede della Croce Rossa

Croce Rossa, aperto il cantiere

La Valle Intelvi sarà più sicura

San Fedele, servirà un bacino che in estate arriva a 50 mila persone

Un investimento da 700 mila euro, lavori finiti entro il 31 ottobre del 2016

Iniziati i lavori per la costruzione del complesso logistico ed operativo della Croce Rossa delegazione Valle d’Intelvi . La costruzione dovrà essere ultimata il 31 ottobre del 2016 . I Lavori sono stati appaltati alla impresa di Costruzione Comasca dei FratelliBega . La nuova sede sorgerà su alcuni terreni demaniali nei pressi della piscina comunitaria, a destinazione pubblica. L’intero progetto, secondo una stima, costerà circa 700 mila euro.

Attualmente la delegazione intelvese serve un bacino di utenza di circa 15 mila residenti che durante il periodo estivo,con l’arrivo dei villeggianti, raggiungono 50 mila persone. « Con la nuova sede - spiega il sindaco -sarà garantita un’ assistenza maggiore . Il terreno dove sta sorgendo il complesso si colloca nell’abitato urbano e nelle immediate vicinanze dell’intersezione con la strada provinciale 13, il principale asse viario del comprensorio intelvese , in un punto strategico per il sistema di mobilitazione della CRI del territorio».

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 27 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA