Dongo, assemblea per la fusione

Partecipano in settanta

I favorevoli: «Forse alla gente non interessa

ma i benefici sono concreti anche in termini economici»

Dongo, assemblea per la fusione Partecipano in settanta
I partecipanti all’atteso incontro organizzato a Dongo per il Comune unico dell’Alto Lario
(Foto di fotoservizio selva)

Settanta persone hanno partecipato l’altra sera all’assemblea promossa a Dongo dal Comitato per il Comune unico dell’Alto Lario capace di raccogliere oltre 17mila residenti da Cremia a Sorico.

«Può darsi che alla gente non interessi l’argomento o che, forse, preferisca mantenere le cose come stanno – ha dichiarato il coordinatore del movimento per il Comune unico, Giulio Piazzi, in risposta al quesito di un cittadino sull’affluenza non consistente di pubblico – Noi cerchiamo di informare sul cambiamento che sta venendo avanti e sulla necessità di adeguarsi ad esso. Saranno poi gli amministratori e i cittadini a decidere cosa fare».

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 18 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}