Dongo, mancata precedenza sulla Regina Paura per ragazzo di 17 anni in moto
Ecco come sono state trovate auto e moto all’altezza del distributore

Dongo, mancata precedenza sulla Regina
Paura per ragazzo di 17 anni in moto

Le condizioni del giovane hanno fatto temere il peggio. Ricoverato a Gravedona

L’auto stava svoltando a sinistra e il motociclista l’ha presa in pieno, avendo inevitabilmente la peggio. L’incidente è accaduto nel tardo pomeriggio di martedì 16 giugno, poco prima delle 18, lungo la statale Regina ai piani di Dongo, non lontano dal confine con Consiglio di Rumo. L’automobile, condotta da una donna di 55 anni, viaggiava in direzione Musso e ed era in fase di svolta a sinistra per entrare nella stazione di carburante; in senso opposto è sopraggiunta una motocicletta condotta da un ragazzo di 17 anni di Consiglio di Rumo, che si è trovato la strada sbarrata ed è stato catapultato di sella. Le sue condizioni, sulle prime, sono parse molto gravi: è rimasto infatti steso sull’asfalto immobile, con la moto è rimasta praticamente appesa all’auto dopo l’impatto. Sul posto sono giunte in brevissimo tempo un’ambulanza e l’automedica del Lariosoccorso, il cui presidio dista poche centinaia di metri. Le attenzioni sono state ovviamente tutte rivolte al ragazzo, anche perché l’automobilista, al di là di un comprensibile spavento, è rimasta praticamente illesa. Medico e volontari intervenuti gli hanno prestato le prime cure e il giovane è sembrato rispondere bene; è stato quindi trasportato all’ospedale di Gravedona, dove gli sono stati riscontrati la frattura di un polso e traumi non gravi; le sue condizioni, insomma, non sono gravi.

(Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA