Dongo, quattro feriti nell’incidente  Grave motociclista di 60 anni
La scena dell’incidente avvenuto sulla Regina

Dongo, quattro feriti nell’incidente

Grave motociclista di 60 anni

Paura sul rettilineo al confine con Consiglio di Rumo. L’intervento dell’elisoccorso

Carambola fra moto, nella mattinata di domenica 1 novembre, nell’incidente avvenuto al confine fa Dongo e Consiglio di Rumo, all’altezza del negozio di calzature Oscar Cap. Il sinistro, sulle prime, aveva fatto temere il peggio e lo spiegamento di forze è stato ingente ed immediato. Sono giunti sul posto l’eliambulanza del 118 di Como, l’automedica e ambulanze del Lariosoccorso di Dongo e della Croce Rossa di Menaggio. Su entrambe le motociclette viaggiavano conducente e passeggero; si tratta di quattro amici di Rovellasca che stavano effettuando un’uscita domenicale sul lago. Uno di loro, un uomo di 60 anni, è stato trasportato in elicottero all’ospedale Sant’Anna in codice rosso, anche se non risulta in pericolo; gli altri tre, tra cui una donna di 57 anni, hanno subito delle contusioni non gravi e sono finiti nel vicino ospedale di Gravedona. Illeso l’automobilista. La dinamica dell’incidente origina da una svolta: l’automobile, diretta verso Gravedona, ha rallentato per svoltare a sinistra, il motociclista che la seguiva si è accorto tardi delle intenzioni del conducente dell’auto e ha frenato un po’ bruscamente; l’amico che lo seguiva l’ha tamponato e tutte e quattro le persone in sella sono cadute a terra. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Dongo e i carabinieri della Compagnia di Menaggio, che hanno effettato i necessari rilievi. Il tamponamento si è verificato alle 11 in pieno rettilineo e la causa si spiega con una disattenzione o una manovra non segnalata per tempo. Ha giocato a favore delle conseguenze, tutto sommato, non drammatiche la ridotta velocità a cui viaggiavano i mezzi coinvolti.

(Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA