Fulmine sul campanile in Valle  Bancomat e televisori in tilt
Il campanile della parrocchiale di Sant’Antonio Abate fermo sulle 2,36

Fulmine sul campanile in Valle

Bancomat e televisori in tilt

Saetta nella notte sulla parrocchiale di San Fedele Intelvi

Lancette dell’orologio ferme sulle 2,36. Il tuono ha svegliato mezzo paese

Un fulmine sul campanile e l’orologio che si ferma dopo che il boato ha svegliato mezzo paese.

È successo l’altra notte. Le lancette dell’orologio del campanile della parrocchiale di Sant’Antonio Abate a San Fedele Intelvi si sono fermate alle 2,36 di domenica notte.

È stato un fulmine, accompagnato alle intemperie, a mettere fuori uso il meccanismo dell’orologio- di proprietà del comune- e del dispositivo informatico che muove le campane, quello che si è abbattuto su l’area intorno la chiesa.

L’epilogo di un fortissimo temporale notturno.

La saetta si è abbattuta sull’edificio sacro, ha bruciato la scheda di comando della centralina che regola sia l’orologio che il carillon automatico delle campane.

Un danno di una certa entità che sarà valutato oggi in mattinata attraverso un sopralluogo tecnico come ha confermato il parroco don Paolo Barocco.

Il fulmine ha messo ko anche il servizio bancomat oltre a danneggiare elettrodomestici di alcune abitazioni private nella località di San Fedele.


© RIPRODUZIONE RISERVATA