Giocano a Star Wars   ma hanno un cuore  «Mi vuoi sposare?»
L’abbraccio dopo il sì alla richiesta di matrimonio

Giocano a Star Wars

ma hanno un cuore

«Mi vuoi sposare?»

Un gruppo di canturini appassionati del film ha rievocato la scena girata a Villa Balbianello

Il primo sospirato bacio tra il coraggioso Anakin e la bella Padmé “vicino al muretto che affaccia sul lago” (in casi come questo, sono i dettagli a fare la differenza) in quel di Villa del Balbianello - bene Fai più visitato d’Italia e set d’eccezione del secondo episodio della saga targata “Star Wars” - da domenica è in buona compagnia.

Merito (è proprio il caso di dirlo) di un gruppo di fan - nome “Order 66 Italia” - che dal 2016 porta avanti la passione per l’universo di “Guerre Stellari”, spesso regalando un sorriso anche a chi è meno fortunato (è il caso delle visite nei reparti pedriatrici degli ospedali).

Domenica sotto la Loggia del Balbianello - cara al conte Guido Monzino - la scena del bacio si è ripetuta, con una sorpresa. Già perché, con quel bacio, Francesco - che interpretava Anakin - ha chiesto la mano di Chiara, novella Padmé.

Insomma, un’autentica promessa di matrimonio in stile “Star Wars”, con la regia di ragazzi, ragazze e giovanissimi del gruppo “Order 66 Italia”, fondato da Riccardo Guanziroli, canturino e Dario Brambilla, che risiede a Lissone. Francesco e Chiara sono entrambi monzesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA