Addio ad Aldina Bellosi  L’ultima “donna di Colonno”
Aldina Bellosi fotografata sul lungolago di Colonno (Foto by Archivio La Provincia)

Addio ad Aldina Bellosi

L’ultima “donna di Colonno”

Aveva 89 anni e per quattro decenni ha attraversato in bicicletta il Comasco per vendere burro, uova, pesce di lago e sigarette di contrabbando come molte “donne di Colonno” hanno fatto nel Dopoguerra

È scomparsa l’ultima delle “donne di Colonno” che hanno segnato un’epoca. Aldina Bellosi se n’è andata a 89 anni, quaranta dei quali trascorsi a pedalare in sella alla bicicletta per mezzo Comasco, dove si recava con le gerle piene per vendere di tutto: dalle uova al pesce di lago, dalla verdura fino alle sigarette di contrabbando. Sveglia alle 5,30 e partenza con la “curiera” o il battello e una volta raggiunto un certo Comune, a pedalare per piazze e mercati, magari con il porta a porta. Così per quarant’anni, instancabile. Aldina era forse l’ultima esponente di quelle “donne di Colonno” che si sono meritate anche una divertente filastrocca e hanno caratterizzato l’economia del territorio del Dopoguerra.

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 15 marzo 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA