Il fatidico sì tra Magnini e Palmas
Ad Argegno le nozze blindate

L’ex velina e il campione sono stati uniti in matrimonio da don Barocco nella chiesa a confine con Dizzasco

Il fatidico sì tra Magnini e Palmas Ad Argegno le nozze blindate
Il bacio di Filippo Magnini a Giorgia Palmas all’uscita dalla chiesa di San Sisinnio

La stagione (e che stagione!) dei matrimoni Vip sul lago è iniziata con il piede giusto ieri nella chiesa di San Sisinnio in Muronico - raffigurata in un quadro del 1945 da Sir Winston Churchill - dove don Paolo Barocco ha unito in matrimonio il due volte campione del mondo di nuoto Filippo Magnini e l’ex velina e conduttrice tv Giorgia Palmas .

Una cerimonia per volontà degli sposi - che il 12 maggio 2021 si erano uniti con un rito civile - che si è svolta lontano da occhi indiscreti dentro questa storica chiesa che dall’alto domina il lago. «I fiori saranno pazzeschi, delicati e stupendi», aveva fatto sapere via social Giorgia Palmas ed in effetti le rose bianche (in particolare) che hanno adornato la chiesa di San Sisinnio balzavano all’occhio già a distanza.

E la stessa sposa ha mantenuto la promessa di presentarsi avvolta in un lungo abito bianco. Una sessantina gli invitati, che nel party matrimoniale in una villa con vista mozzafiato (gli indizi portano tutti verso Villa Bonomi, tappa delle vacanze 2021 dei Ferragnez) sarebbero saliti ad ottanta.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 15 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}