Insegnante positiva al Covid  Scuole chiuse a Nesso e Pognana
La scuola di Nesso con le elementari e medie che convivono su piani differenti (Foto by Stefano Bartesaghi)

Insegnante positiva al Covid

Scuole chiuse a Nesso e Pognana

La decisione riguarda solo le elementari. La comunicazione del sindaco Morini: «Ambienti già sanificati»

Un caso di sospetto Covid a scuola chiude le primaria di Nesso e Pognana. È successo martedì 20 ottobre e la quarantena per il plesso scolastico è scattata dal giorno successivo. «Appena la notizia mi è stata comunicata nella serata di ieri - afferma il sindaco Massimo Morini - abbiamo subito disposto la chiusura di tutte le classi della scuola primaria». Nessun problema, dice Morini, è stato invece rilevato alla scuola secondaria di primo grado, che occupa il medesimo stabile ma su un piano diverso. «Abbiamo già provveduto alla completa sanificazione dell’edificio». Circa l’identità della persona che sarebbe risultata positiva al covid, Morini ovviamente non fa nomi, ma lascia intendere che non si tratterebbe di uno studente, bensì di una insegnante che insegna anche a Pognana. «Proprio per questo – dice il sindaco Morini – anche la vicina scuola primaria di Pognana è stata chiusa, poiché è risultato che la persona in questione ha insegnato non solo a Nesso, ma pure nel paese vicino». «La scuola (tutte le classi, anche se il contagio è stato rilevato solo in una, ndr) rimarrà chiusa per l’intero periodo di quarantena, dopodiché i locali potranno tornare a popolarsi previo esame del tampone da parte di tutti. Per chi si rifiuterà di sottoporsi al tampone, i giorni di quarantena passeranno da dieci a quindici».

(Gianluigi Valsecchi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA