Isola Comacina, finalmente le telecamere

Un sistema di videosorveglianza controllerà il traffico intenso nel canale. Già pronto l’appalto. Saranno posizionate nuove boe che regoleranno il transito dei natanti. L’installazione avverrà in primavera

Isola Comacina, finalmente le telecamere
Il canale trafficato dell’Isola Comacina

La prossima sarà la stagione (estiva e turistica) buona per vedere il canale dell’isola Comacina finalmente sotto la lente di un articolato sistema di videosorveglianza, cui si aggiungeranno le nuove boe - risolti i problemi di natura paesistica - per regolamentare il transito dei natanti.

Il tutto per quasi 67mila euro di interventi finanziati dall’Autorità di Bacino, 11.224 dei quali destinati al Comune di Tremezzina. E proprio con questi fondi il Comune ha appaltato il sistema di videosorveglianza alla ditta “Skp Technology” di Milano, come certifica la relativa determina a firma del comandante della polizia locale, Massimo Castelli . Le boe - secondo quanto confermato dal presidente dell’Autorità di Bacino, Luigi Lusardi e dal direttore Franco Binaghi - saranno appaltate entro metà gennaio così da poter essere finalmente posizionate a marzo.

L’articolo completo sull’edizione di giovedì 30 dicembre de La Provincia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}