La figlia di “Jesus Christ”  ritrova il telefonino perduto
Da sinistra Tessa Neeley, il padre Ted e Roberta Lamperti a Villa Camilla

La figlia di “Jesus Christ”

ritrova il telefonino perduto

Perde il telefono e il “cuore grande” di una ragazza laghèe lo ritrova e lo riconsegna. Ted Neeley, l’attore che interpretò Gesù nel film Jesus Christ Superstar, artista eclettico capace di sfondare anche come compositore e cantante, è ormai un affezionato frequentatore di Villa Camilla, la splendida residenza per vacanze di San Siro. Di recente ha voluto festeggiare il compleanno della figlia Tessa proprio in riva al lago.

Tessa è uscita un pomeriggio a fare jogging, imboccando l’antica Via Regina e raggiungendo il vecchio borgo di Rezzonico; al rientro si è accorta di non avere più con sé lo smartphone.

Il rammarico, al di là del valore materiale dell’apparecchio, è stato soprattutto per il contenuto: sul telefono, infatti, la ragazza aveva qualcosa come 16 mila tra foto e video del tour italiano, a cui tiene molto.

Roberta Lamperti è rimasta fiduciosa: «Il giorno dopo abbiamo tappezzato Rezzonico di biglietti sui quali abbiamo scritto di contattare me in caso di ritrovamento del telefono - racconta la stessa responsabile - Qualche giorno dopo ho ricevuto una telefonata di una giovane che comunicava di aver trovato l’apparecchio. Ho avvisato Tessa, che era incredula davanti al ritrovamento del suo cellulare».

A ritrovare e restituire lo smartphone è stata Martina, una giovane che non ci tiene ad apparire e preferisce non si scriva nemmeno il suo cognome.


© RIPRODUZIONE RISERVATA