La Statale Regina deserta  con 22 automobili l’ora
Un'immagine emblematica del traffico di Pasqua e Pasquetta lungo la Regina. Questa foto è stata scattata alle 17.15 sul ponte che bypassa la Regina a Campo di Lenno

La Statale Regina deserta

con 22 automobili l’ora

Sono numeri da brivido quelli registrati nel lungo ponte dai varchi “leggi targhe”. Dai 50mila veicoli del 2019 agli odierni 4mila

Il “tutto chiuso” (o quasi) da Coronavirus non solo ha spazzato via buona parte delle certezze di cittadini e imprese, ma anche ha letteralmente azzerato i volumi di traffico sulla Regina, nel tratto che include le quattro strettoie di gran lunga più insidiose dell’intero tracciato della statale 340.

Il dato complessivo del lungo fine settimana di Pasqua che ci siamo appena lasciati alle spalle - dal venerdì Santo al lunedì di Pasquetta - ha addirittura del clamoroso. In quattro giorni nei varchi Ocr di Argegno (bivio Val d’Intelvi, direzione Tremezzina) e Tremezzo (in prossimità di Villa Carlotta, direzione Como) sono transitati 4.191 veicoli, con il giorno di Pasqua che ha stabilito il primato negativo - almeno per la fredda legge dei numeri - con sole 539 targhe lette dai solerti occhi elettronici nell’arco delle ventiquattro ore.

Ciò significa che, notte compresa, a Pasqua sono transitate dei 10 chilometri di Regina in assoluto più trafficati della viabilità lariana poco più di 22 auto l’ora, gran parte dei quali riconducibili a forze dell’ordine (carabinieri, polstrada e guardia di finanza), polizia locale, soccorso alpino e Croce Rossa.

Durante la domenica di Pasqua del 2019 - tanti per dare un ordine di grandezza - i medesimi varchi elettronici, che fanno capo alla polizia locale di Tremezzina, avevano “catturato” ben 13.328 targhe, il che significa una media di 550 transiti l’ora. Analogo discorso vale per Pasquetta, il giorno e soprattutto il pomeriggio deputati al controesodo verso il capoluogo e l’imbocco dell’A9, direzione Milano.

I transiti lunedì hanno raggiunto quota 581 a fronte delle 12.379 targhe immortalate dalle telecamere il giorno di Pasquetta dello scorso anno. In pratica, si è passati dai 50.814 transiti dello scorso anno ai già citati 4.191 del lungo fine settimana appena trascorso.

A conti fatti, da 8 auto al minuto per tutte le 24 ore del giorno (dato riferito a Pasqua 2019, in cui importante era anche la componente relativa ai pullman turistici) si è passati lo scorso fine settimana a poco più di un’auto al minuto. Emblematica la foto scattata dal ponte pedonale di Campo, che bypassa la Regina accompagnato dalla scritta “Benvenuti a Lenno”, lunedì alle 17.15, in pieno controesodo almeno in passato. Stavolta invece la Regina era deserta e l’unico mezzo che si nota è un’ambulanza. (Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA