Laglio, magnate russo vende la villa  Una reggia che vale 50 milioni di euro
Una delle foto sull’annuncio di vendita di Villa La Punta

Laglio, magnate russo vende la villa

Una reggia che vale 50 milioni di euro

Su un sito di dimore di lusso appare “La Punta” , ristrutturata dal banchiere Igor Kogan. Acquistata nel 2009 per 12 milioni ha due piscine, 7 camere da letto, area fitness e sala cinema

Quanto si è disposti a spendere per la casa, pardon, la villa dei propri sogni? Magari in riva a uno dei laghi più belli del mondo, lontano dal caos della città e dagli occhi di chi, certe cose, fa fatica anche solo ad immaginarle.

Ancora una volta si torna a parlare di Laglio, ma in questo caso chi l’ha resa famosa in tutto il mondo, George Clooney, non c’entra proprio nulla, lui che da diciotto lunghi anni si tiene stretta la sua Villa Oleandra. A salire sul ring del “mattone d’oro” è invece la vicina Villa La Punta, in località Torriggia, attualmente di proprietà del banchiere russo Igor Kogan.

Nel leggere l’annuncio sul web viene voglia di strizzare gli occhi per essere sicuri di aver visto bene. Ma è tutto vero. 7 camere da letto, 17 bagni, una sala giochi, la stanza dedicata al biliardo, un cinema privato, centro fitness e spa e una cantina in grado di contenere fino a 2.000 bottiglie, per un totale di 2.500 metri quadri solo di superficie interna.

Passando agli esterni, si ha a che fare con un giardino di 3.300 metri quadri con ampia piscina, ma ce n’è anche una interna più piccola.

Ma quanto vorrà incassare Kogan per un tale gioiello? La cifra, come è facile immaginare, è da capogiro: secondo indiscrezioni, il valore dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, equivalenti a circa 50 milioni di euro. Sempre che ci sia qualcuno disposto a staccare un assegno a sette zeri. Un bel business per il banchiere russo che aveva acquistato l’immobile nel 2009 per 12 milioni di euro, ristrutturato spendendone altrettanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA