Laino, l’uomo caduto dalla pianta e morto  Le ceneri saranno disperse sui monti
Un panorama di Laino (Foto by Archivio)

Laino, l’uomo caduto dalla pianta e morto

Le ceneri saranno disperse sui monti

Ha lasciato precise disposizioni ai familiari che saranno eseguite appena possibile

Così legato all’ambiente in cui ha vissuto, da disporre la dispersione delle sue ceneri tra monti e boschi di Laino. Una volontà che i familiari dell’uomo di 76 anni morto per la caduta dalla pianta che stava potando nel pomeriggio di domenica 19 aprile, intendono rispettare quanto prima, non appena sarà possibile la cremazione. Il pensionato è praticamente morto all’istante per la caduta da una altezza di circa 5 metri. I soccorsi, attivati da un amico preoccupato per non averlo più visto, non hanno potuto fare nulla se non constatare il decesso dell’uomo molto conosciuto in Valle d’Intelvi che lascia la moglie e tre figlie.

Servizio su La Provincia in edicola martedì 21 aprile 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA