Lavori sulla Regina   per rimuovere le piante  abbattute dal maltempo
Gru in azione per spostare i grossi tronchi delle piante abbattute dal maltempo

Lavori sulla Regina

per rimuovere le piante

abbattute dal maltempo

Gru in azione sotto al diluvio Anche oggi strada chiusa per far lavorare in sicurezza gli operai con la gru

Si lavora anche sotto la pioggia scrosciante a Moltrasio, lungo la provinciale Regina Vecchia, per rimuovere le piante sradicate dal forte vento della scorsa settimana in alcuni giardini privati ed abbattere quelle considerate pericolanti, che in caso di ulteriore maltempo potrebbero cedere proprio sulla strada sottostante.

Come annunciato nel pomeriggio di martedì dalla Provincia, ente proprietario della Regina Vecchia, hanno preso il via ieri mattina i lavori di rimozione delle piante e messa in sicurezza lungo la “strada bassa” SP71, che collega via lago Moltrasio, Carate Urio e Laglio. Si tratta di alberi di grosse dimensioni appartenenti ad un giardino privato che nella notte tra lunedì 29 e martedì 30 ottobre sono stati sradicati dal vento – come moltissimi altri esemplari in tutta la provincia – mentre altri, pur rimasti in piedi, sono stati considerati pericolanti con la necessità, dunque, di abbattimento per evitare che in futuro potessero cadere lungo la carreggiata.

L’intervento, ad opera della Lario Garden S.r.l. di Cernobbio, è iniziato sotto un diluvio che fortunatamente, nel corso della giornata, si è attenuato anche se le perturbazioni hanno proseguito ad intermittenza, seppur con minore intensità. Come evidenziato anche dagli uomini al lavoro, l’intervento proseguirà senza sosta, pioggia o no, per arrivare alla conclusione prevista per venerdì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA