Lavoro in “nero” all’agriturismo
Due prendono la disoccupazione

I controlli della Guardia di finanza di Menaggio nell’Alto lago

Lavoro in “nero” all’agriturismo Due prendono la disoccupazione
Menaggio un posto di controllo della guardia di finanza
(Foto di Archivio)

Blitz dei militari della guardia di finanza della compagnia di Menaggio e dei funzionari dell’ispettorato territoriale del lavoro di Como-Lecco nel giorno di Ferragosto in un agriturismo dell’Alto lago. Nel corso di una serie di controlli per accertare violazioni in materia di lavoro sommerso, hanno scoperto nel locale dell’Alto lago la presenza di nove lavoratori, tre dei quali in “nero”. Due sono anche percettori dell’indennità di disoccupazione. A seguito degli esiti del controllo, l’ispettorato del lavoro ha disposto la sospensione dell’attività perché, nel giorno dell’accertamento, i lavoratori in “nero” superavano la soglia del 20% della totalità delle persone occupate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA