Lenno, raid dei ladri

In farmacia, casa e assicurazione

Da inizio anno sono stati compiuti 26 furti

L’abitazione di un’anziana visitata per la terza volta

Lenno, raid dei ladri In farmacia, casa e assicurazione
Il sopralluogo dei carabinieri sul retro della farmacia
(Foto di fotoservizio selva)

È una contabilità purtroppo in continuo aggiornamento quella dei furti a Lenno, che con i tre i colpi messi a segno in rapida successione in meno di 24 ore tra martedì pomeriggio e ieri (due riusciti ed uno andato a vuoto) ha toccato quota 26. Un triste primato, nonostante il lavoro incessante dei carabinieri.

Ad essere presi di mira, a partire dalle 17.45 di martedì, sono stati un appartamento al pianterreno al civico 32 di via Silvio Pellico, la farmacia di proprietà del dottor Marco Locatelli (affacciata sulla Regina) e, da ultimo, la sede lennese della Reale Mutua, anch’essa con le finestre che guardano sulla statale.

Nell’appartamento di Silvio Pellico, dove abita una pensionata di 85 anni, si è trattato del terzo furto. «Davvero non ci sono parole. È la terza volta che accade! I ladri non hanno rubato nulla semplicemente perché dopo ben due furti, al terzo tentativo non c’era più nulla da rubare», spiega la figlia della pensionata.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 11 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}